CZASOPISMO l'industriale oferuje, raz na dwa tygodnie, dostawa obrabiarek, nowych i używanych dostępnych w najlepszych sklepach specjalistycznych, a także wywiady, wiadomości, gospodarka, targi, aktualności z branży...

CZYTAJ WIĘCEJ»
Lavorazione precisa su diametri più piccoli
Sandvik Coromant presenta dei nuovi utensili di scanalatura

L'azienda leader nel campo del taglio dei metalli Sandvik Coromant ha presentato CoroCut® QI, una gamma di inserti per scanalatura interna e frontale progettati per i diametri più piccoli. Ottimizzati per assicurare un'azione di taglio più leggera e ridurre le forze di taglio, gli inserti CoroCut® QI garantiscono un'elevata sicurezza del processo, l'affidabilità delle operazioni di scanalatura e un'evacuazione truciolo precisa, per scanalature con  un'elevata finitura superficiale.

L'introduzione di CoroCut® QI va a completare la piattaforma CoroCut® Q, già composta da CoroCut® QD (troncatura) e CoroCut® QF (scanalatura frontale sicura). CoroCut® QI mette a disposizione un'ampia selezione di utensili ottimizzati per numerose applicazioni di troncatura e scanalatura, progettati specificamente per i diametri più piccoli. Tutti gli inserti si adattano sia ai portautensili per scanalatura interna che a quelli per scanalatura frontale, facilitando così la scelta dell'utensile giusto.

La gamma CoroCut® QI si divide in due aree di applicazione: la scanalatura interna e la scanalatura frontale, rappresentando un aggiornamento del programma T-Max Q-Cut® 151.3. Il design ottimizzato consente di migliorare il controllo truciolo, aumentare la produttività del 10% e ottenere una durata utensile del 20% superiore, oltre che di usufruire di tolleranze di arrotondamento del tagliente più strette e di utilizzare l'adduzione interna di refrigerante con gli utensili di scanalatura sia interna che frontale.

Le caratteristiche fondamentali di CoroCut® QI includono un'angolazione della sede portainserto ottimizzata per un'azione di taglio più leggera, forze di taglio ridotte che favoriscono una lavorazione priva di vibrazioni e sede dell'inserto a binario per un posizionamento stabile e preciso e uno spostamento dell'inserto minimizzato. Inoltre, i portautensili con bloccaggio a vite assicurano una buona stabilità e l'elevata sicurezza del processo, mentre gli inserti con un'elevata qualità del filo tagliente aumentano la durata utensile e migliorano la finitura superficiale.

“La scanalatura può essere una tecnica difficile da padroneggiare”, spiega Angélica González, Product Manager della piattaforma CoroCut® Q presso Sandvik Coromant. “Nella lavorazione di scanalature interne e frontali, capita spesso di avere a che fare con problemi legati a lunghe sporgenze, difficoltà di evacuazione truciolo e trucioli incollati. La soluzione CoroCut® QI è stata sviluppata per superare queste sfide e contribuire all'ottimizzazione dei risultati. Oltre a ciò, la maggior parte degli utensili CoroCut® QI è dotata di canali per il refrigerante interno, che servono a portare il refrigerante direttamente nella zona di taglio al fine di consentire un'evacuazione truciolo efficiente con danni superficiali minimi”.

“Più piccola è la scanalatura, più sarà difficile da lavorare. Per contrastare questo problema, gli inserti CoroCut® QI sono progettati appositamente per i piccoli diametri che richiedono un'elevata precisione. Ad esempio, nella scanalatura interna il diametro minimo del foro è compreso tra 12 e 60 millimetri (mm), con una profondità di taglio da 2 a 11 millimetri. Gli inserti di scanalatura frontale possono essere utilizzati con un diametro per la prima passata compreso tra 16 e 102 mm e una profondità di taglio da 5.5 a 20 mm”.

Le geometrie d'inserto includono -GF, un inserto affilato rettificato per la scanalatura interna, -TF con geometria ricavata da sinterizzato per la scanalatura frontale, la scanalatura interna e la tornitura e -RM, ideale per operazioni di tornitura non lineare come la profilatura interna e frontale.

“CoroCut® QI rappresenta l'aggiornamento del nostro sistema di scanalatura precedente”, prosegue González. “Di fatto, i test di confronto delle prestazioni con utensili concorrenti hanno dimostrato che le nostre soluzioni offrono una maggiore sicurezza del processo e una migliore evacuazione truciolo per una finitura superficiale superiore”.

Sandvik Coromant
Sandvik Coromant, che fa capo al gruppo globale di industrial engineering Sandvik, è all'avanguardia negli utensili per asportazione truciolo, nelle soluzioni di lavorazione e nel know-how e segna continuamente nuovi standard, con innovazioni in grado di soddisfare le esigenze del settore della lavorazione dei metalli, guidandoli verso la prossima era industriale. I notevoli investimenti in R&S, nonché in servizi di formazione e le forti partnership con i clienti assicurano lo sviluppo di tecnologie di lavorazione innovative che continueranno a plasmare il futuro dell'industria manifatturiera indicando nuove strade da seguire. Sandvik Coromant detiene oltre 1700 brevetti in tutto il mondo, impiega più di 7,700 persone ed è presente in 150 paesi.
Per ulteriori informazioni, visitate il sito www.sandvik.coromant.com/it o seguiteci sui social network.

CoroCut QI, sistema ottimizzato per la scanalatura interna e frontale di piccoli diametri