CZASOPISMO l'industriale oferuje, raz na dwa tygodnie, dostawa obrabiarek, nowych i używanych dostępnych w najlepszych sklepach specjalistycznych, a także wywiady, wiadomości, gospodarka, targi, aktualności z branży...

CZYTAJ WIĘCEJ»
MASZYNY SPRZEDAŻ

Wyszukiwania spośród tysięcy obrabiarek na sprzedaż, nowe, używane, z aukcji, likwidacji i upadłości.

WYSZUKIWANIE OGŁOSZEŃ

Wyszukiwanie ogłoszeń obrabiarek.

SPRZEDAĆ MASZYNY

Zarejestruj swoją firmę i wprowadzić używanych i nowych obrabiarek na sprzedaż.

CZASOPISMO
l'industriale oferuje, raz na dwa tygodnie, dostawa obrabiarek, nowych i używanych dostępnych w najlepszych sklepach specjalistycznych, a także wywiady, wiadomości, gospodarka, targi, aktualności z branży...
Przeglądaj
najnowszy numer
Zapisz się
do industrial
CZYTAJ WIĘCEJ»
ZNAJDŹ
DEALERA
dealera
kraj
prowincja
TARGI
Główne WŁOSKIE I ZAGRANICZNE TARGI związane z obróbka metali
LISTA TARGÓW
Quanto vale l'export della meccanica verso l'Argentina?
Il Paese dell'America del Sud si conferma una meta per le tecnologie italiane. In primo piano le macchine edili e per il sollevamento.
L'export verso l'Argentina dei prodotti della meccanica Anima è cresciuto negli ultimi cinque anni da un valore di circa 97 milioni di euro nel 2012 fino a 157 milioni di euro nel 2016, con un picco massimo di 180 milioni di euro registrato nel 2014.


"Elaborazione Ufficio Studi Anima su dati Istat – novembre 2017"

Nel corso del 2016 il settore che ha esportato di più verso l'Argentina è stato quello delle "macchine edili, stradali, minerarie ed affini": 18,6 milioni di euro rispetto ai 15,8 milioni di euro del 2015 (+17%). Molto buono l'andamento dell'export anche per altri settori come "motori a combustione interna", da 2,4 milioni di euro nel 2015 a 18,2 milioni di euro nel 2016, le "macchine per il sollevamento", da 8,4 milioni di euro nel 2015 a 16,9 milioni di euro nel 2016 (+102%), le "pompe" da 12,2 milioni di euro nel 2015 a 13,1 milioni di euro nel 2016 (+7%), le "turbine a gas", da 5,3 milioni di euro nel 2015 a 13 milioni di euro nel 2016 (+145%), le "tecnologie per saldatura e taglio laser", da 2,3 milioni di euro nel 2015 a 9,5 milioni di euro nel 2016 (+310%), le "apparecchiature per impianti termici", da 8,3 milioni di euro nel 2015 a 9,2 milioni di euro nel 2016 (+11%), i "carrelli elevatori", da 7,4 milioni di euro nel 2015 a 8,1 milioni di euro nel 2016 (+10%) e le "macchine e forni per la panificazione", da 5,1 milioni di euro nel 2015 a 7,9 milioni di euro nel 2016 (+56%).

I settori citati costituiscono quasi 3/4 dell'intero valore esportato dalla meccanica Anima verso l'Argentina nell'anno 2016. Anche i primi sei mesi del 2017 mostrano un segno positivo. L'export verso l'Argentina, pari a 77,7 milioni di euro risulta cresciuto circa del 10% rispetto ai primi sei mesi del 2016. I settori che mostrano un export particolarmente positivo si confermano più o meno gli stessi del 2016. I dati sono un'elaborazione dell'Ufficio Studi Anima su dati Istat a novembre 2017.

ANIMA - Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine
– è l'organizzazione industriale di categoria che, in seno a Confindustria, rappresenta le aziende della meccanica varia e affine, un settore che occupa 212.000 addetti per un fatturato di 45 miliardi di euro e una quota export/fatturato del 58% (dati riferiti al consuntivo 2016). I macrosettori rappresentati da ANIMA sono: macchine ed impianti per la produzione di energia e per l'industria chimica e petrolifera - montaggio impianti industriali; logistica e movimentazione delle merci; tecnologie ed attrezzature per l'acqua e per prodotti alimentari; tecnologie e prodotti per l'industria; impianti, macchine prodotti per l'edilizia; macchine e impianti per la sicurezza dell'uomo e dell'ambiente; costruzioni metalliche in genere.