CZASOPISMO l'industriale oferuje, raz na dwa tygodnie, dostawa obrabiarek, nowych i używanych dostępnych w najlepszych sklepach specjalistycznych, a także wywiady, wiadomości, gospodarka, targi, aktualności z branży...

CZYTAJ WIĘCEJ»
MASZYNY SPRZEDAŻ

Wyszukiwania spośród tysięcy obrabiarek na sprzedaż, nowe, używane, z aukcji, likwidacji i upadłości.

WYSZUKIWANIE OGŁOSZEŃ

Wyszukiwanie ogłoszeń obrabiarek.

SPRZEDAĆ MASZYNY

Zarejestruj swoją firmę i wprowadzić używanych i nowych obrabiarek na sprzedaż.

CZASOPISMO
l'industriale oferuje, raz na dwa tygodnie, dostawa obrabiarek, nowych i używanych dostępnych w najlepszych sklepach specjalistycznych, a także wywiady, wiadomości, gospodarka, targi, aktualności z branży...
Przeglądaj
najnowszy numer
Zapisz się
do industrial
CZYTAJ WIĘCEJ»
ZNAJDŹ
DEALERA
dealera
kraj
prowincja
TARGI
Główne WŁOSKIE I ZAGRANICZNE TARGI związane z obróbka metali
LISTA TARGÓW
Industria/Pompe italiane: investimenti 2017 a +21,2%. Bene anche produzione (+4,4%) ed export (+3,4%)
Il settore delle pompe conferma per l'anno 2017 una crescita del valore della produzione del +4,4%. Anche per il 2018 si prevede un incremento (+2,3%), seppur più contenuto rispetto al 2017. Il mercato estero dimostra di continuare ad apprezzare il prodotto italiano: le esportazioni sono aumentate  del +3,4% nel 2017 e si prevedono in crescita (+2,7%) anche nel corso del 2018. L'export assorbe quasi tre quarti della produzione ed è rivolto principalmente ai mercati europei (Germania, Francia, Spagna), ma anche verso la Russia, Stati Uniti e il Medio Oriente (soprattutto Arabia Saudita ed Emirati Arabi). Grande attenzione alla voce investimenti, aumentati esponenzialmente nel 2017 (+21,2%). Un trend che si prevede confermato anche nel corso del 2018 (+6,3%).

«Le pompe italiane hanno beneficiato del Piano Impresa 4.0. - dichiara Carlo Banfi, presidente Assopompe - Lo confermano i dati elaborati dall'Ufficio studi Anima. Il nostro comparto gode di buona salute a livello di produzione ed esportazione. Nel 2017 abbiamo incrementato gli ottimi risultati del 2016. Secondo le previsioni 2018, la corsa non rallenterà. La nostra tecnologia è votata all'export. Basti pensare che esportiamo oltre il 70% di quel che produciamo. Mi auguro che l'attuale instabilità politica non alteri il buon corso della manifattura italiana, che ha appena accennato a rialzare la testa dopo anni di profondo buio. Auspico un sostegno da parte della politica italiana alle imprese che hanno bisogno di certezze per poter continuare a investire e strutturare piani industriali almeno quinquennali».



ASSOPOMPE – Associazione Italiana Produttori Pompe - Assopompe è l'associazione dei costruttori italiani di pompe aperta anche alle aziende commerciali del settore.  Fra le sue finalità prioritarie:  informare i soci sugli sviluppi del mercato, promuovere l'aggregazione di risorse e competenze, divulgare conoscenze utili a sostenere la vitalità tecnologica e industriale di un settore importante dell'economia italiana. Il settore rappresentato da Assopompe occupa 7.500 addetti, con un fatturato totale di oltre 1.850 milioni euro e una quota export fatturato del 71%.
 
ANIMA Confindustria Meccanica Varia ed Affine è l'organizzazione industriale di categoria che, in seno a Confindustria, rappresenta le aziende della meccanica varia e affine, un settore che occupa 213.000 addetti per un fatturato di 46,7 miliardi di euro e una quota export/fatturato del 57,9% (dati riferiti al preconsuntivo 2017). I macrosettori rappresentati da ANIMA sono: macchine ed impianti per la produzione di energia e per l'industria chimica e petrolifera - montaggio impianti industriali; logistica e movimentazione delle merci; tecnologie ed attrezzature per acqua e prodotti alimentari; tecnologie e prodotti per l'industria; impianti, macchine prodotti per l'edilizia; macchine e impianti per la sicurezza dell'uomo e dell'ambiente; costruzioni metalliche in genere.